Archivio Tag: metodo Charmat

Metodo Ancestrale, tra Classico e Charmat

Metodo Ancestrale - La Fuìta

Quando si parla di spumantizzazione, in genere, ci si riferisce ai due metodi piĂą comuni: Metodo Charmat, quello per intenderci del Prosecco, Metodo Classico, quello del Franciacorta o dello Champagne. (anche se in questo secondo caso bisognerebbe parlare di Champenoise) In realtĂ  esiste una terza tecnica, molto piĂą antica, che ancora oggi viene utilizzata da […]

Brut o Extra Dry: quale Prosecco fa per noi?

Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore Brut ed Extra Dry di Gemin

Ci sono termini nel mondo del vino che vanno necessariamente conosciuti. Non solo per non fare una brutta figura quando ci capita di parlare con qualche amico “esperto” ma anche, e soprattutto, per non sbagliare nella scelta di un vino. Un esempio? Brut e Extra Dry. Due termini usati comunemente sulle bottiglie di molti spumanti […]

Cosa significano “Metodo Classico” e “Metodo Charmat”?

Cantina Anteo, Oltrepò pavese.

Come nascono le bollicine? In molti le apprezzano, ma pochi sanno davvero che cosa si debba fare in cantina per produrre questi particolari vini. E probabilmente ancora meno persone sanno che una parte di merito nella nascita degli spumanti sia proprio italiana. Anche se poi sono stati i francesi a perfezionare il metodo e, soprattutto, a far conoscere in […]

10 curiositĂ  sul Prosecco

Calice di Prosecco.

Del Prosecco, lo spumante semplice che piace un po’ a tutti tanto da diventare in questi anni uno dei prodotti italiani piĂą venduti al mondo, si è scritto davvero di tutto. Un vino con pochi e ben definiti profumi, una discreta aciditĂ  e un range ampissimo di possibili abbinamenti, dall’aperitivo al calice da gustare a […]

Come si produce lo spumante: due metodi a confronto

Spumante

Il nome spumante deriva dalla spuma che esce dalla bottiglia quando viene stappato. E’ provocata dall’anidride carbonica contenuta all’interno della bottiglia. Proprio come una bibila gassata o una birra. E per produrre questo particolare tipo di vino si possono usare due diversi metodi. Lo sapevate?